Atmosfera Maria Cristina

In questo intevento di interior design ciò che più colpisce è la scelta cromatica che rispecchia pienamente la personalità solare della padrona di casa.
I colori forti, volutamente eccentrici, misurati e scelti in vista dell’effetto di insieme si contrappongono alla classica architettura fatta di muri in sasso della casa di campagna.

Una sequenza di tonalità movimenta lo spazio e sottolinea l’articolazione in aree funzionali distinte: per la zona living la scelta è caduta sul giallo, colore dalla grande energia e simbolo di ospitalità, mentre per le camere si è optato per toni più tenui e delicati come l’azzurro ceruleo o il color pervinca per un bagno tutto al femminile ed il mosaico in marmo color grigio perla per un effetto più formale.

Gli arredi sono tutti di recupero secondo il principio dell’ estetica dell’affettività e mescolano mobili di famiglia ad oggetti provenienti da mercatini e rigattieri, rendendo l’atmosfera molto accogliente e dal sapore vagamente romantico.